Puccini.pdf

Puccini

Julian Budden

Potrà sembrare paradossale ma, per uno degli strani casi di cui la storia è piena, la figura di Giacomo Puccini è rimasta a lungo oscurata dalla sua popolarità. La fortuna di cui gode, e ha sempre goduto, nei cartelloni dei principali teatri dopera internazionali ha rappresentato infatti il principale ostacolo a un apprezzamento più profondo delle sue qualità artistiche e della reale portata culturale della sua produzione. Troppo spesso, scambiando frettolosamente il suo successo per una presunta superficialità, Puccini è stato guardato con sospetto da circoli accademici che in lui vedevano il semplice cantore di unltalietta piccolo-borghese e provinciale. In questo volume Budden restituisce unimmagine a tutto tondo del percorso artistico e umano del grande compositore lucchese, fondendo lanalisi di tutte le sue opere con il racconto della sua vicenda biografica.

Giacomo Puccini, il più importante compositore italiano della generazione post-verdiana, nacque a Lucca il 22 dicembre 1858 da una famiglia di musicisti: da molte generazioni i Puccini erano Maestri di cappella del Duomo di Lucca. Dopo la morte del padre, quando aveva solo cinque anni, fu mandato a studiare presso lo zio Fortunato Magi, che lo considerava un allievo non troppo dotato e Puccini, Giacomo. - Musicista (Lucca 1858 - Bruxelles 1924), discendente da un'antica famiglia di musicisti (v. voce prec.). Studiò con C. Angeloni all'istituto lucchese G. Pacini, poi al conservatorio di Milano con A. Bazzini e A. Ponchielli. Ebbe il primo successo teatrale con Le Villi (libr. di F. Fontana), opera-ballo d'indole fantastica e romantica (1ª rappresentazione, Milano 1884).

4.51 MB Dimensione del file
8843043986 ISBN
Puccini.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.smilepub.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Per accedere alle riduzioni riservate ai CRAL e ai gruppi scrivere a [email protected] oppure a [email protected] Clicca qui per iscriverti alla newsletter del Teatro Puccini dando il consenso all’invio della newsletter Tosca è un'opera lirica in tre atti di Giacomo Puccini, su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica.La prima rappresentazione si tenne a Roma, al Teatro Costanzi, il 14 gennaio 1900.. Il libretto deriva dal dramma La Tosca di Victorien Sardou, rappresentato per la prima volta il 24 novembre 1887 al Théatre de la Porte-Saint-Martin di Parigi, il cui successo fu legato soprattutto all

avatar
Mattio Mazio

INTRODUZIONE A GIACOMO PUCCINI. Uno dei più importanti compositori Italiani di tutti i tempi, meglio conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, è un artista le cui opere ("La Boheme", "Tosca" e "Madama Butterfly" per ricordare solo le alcune di esse) sono classificate tra le più famose fra quelle appartenenti al repertorio operistico e tra le più eseguite nel repertorio standard.

avatar
Noels Schulzzi

175 case in San Jacopino-Puccini, da 69.000 euro di privati e agenzie immobiliari. Case in San Jacopino-Puccini: annunci da privato a privato e di agenzie immobiliari. Teatro Puccini FIRENZE - Biglietti su TicketOne.it - Partecipa live ad eventi straordinari

avatar
Jason Statham

Giacomo Puccini è un compositore toscano che iniziò la sua tendenza operistica verso il realismo, con opere popolarissime come "La Bohème" e "Madame Butterfly". Nacque in provincia di Lucca il 22 dicembre 1858 da una famiglia che era strettamente legata alla vita musicale della città; infatti, egli proveniva da ben 5 generazioni di organisti e compositori alla Cattedrale di San Martino

avatar
Jessica Kolhmann

but not as themes for musical development. Puccini's music was enriched by the composer's constant interest in the new harmonic developments of his time; he ...