La città divisa. Conflittualità, confini, prove di comunità.pdf

La città divisa. Conflittualità, confini, prove di comunità

Federico Zannoni

I muri in cemento tra un quartiere e una piazza, quelli ancora più duri che calcificano i nostri pensieri e i sentimenti, le contrapposizioni, i conflitti e le separazioni caratterizzano la realtà della vita in comune, alimentando un perpetuo senso di minaccia e paura. Diversità, convivenza e multiculturalità sono la cifra dei nostri tempi, eppure le temiamo. Ci atterriscono, spingendoci alla chiusura, allaggressività e talvolta alla violenza. Il sentore che in ogni momento potremmo essere vittime di una catastrofe, che il nostro vicino potrebbe farci del male, ci rende ansiosi e vulnerabili. Compito delleducazione è penetrare le fessure di queste barriere, per provare ad aprire squarci di dialogo progressivamente più ampi, per promuovere nuove attitudini relazionali, o semplicemente per ridestare antichi valori comunitari antropologicamente presenti nellessere umano, ma ormai soffocati da forze più grandi, più potenti, più pervasive. Il presente volume, rivolto a operatori sociali, educatori e insegnanti, si inserisce in questo contesto, proponendo analisi di realtà italiane ed europee, riflessioni e strumenti per una progettualità possibile.

Zannoni, Federico (2013) La città divisa. Conflittualità, confini, prove di comunità , [Dissertation thesis], Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Dottorato di ricerca in Pedagogia , 25 Ciclo.

8.34 MB Dimensione del file
8891712361 ISBN
Gratis PREZZO
La città divisa. Conflittualità, confini, prove di comunità.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.smilepub.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Una guerra di religione, secondo il vocabolario Treccani, è una guerra che ha ... Più differenze ci sono, più probabili saranno le conflittualità e le violenze tra i due sistemi. ... Il pericolo di ritornare indietro, anche solo di qualche anno, scuote le comunità. ... In Nigeria la popolazione è divisa in termini religiosi: per circa il 50%  ... 23 feb 2009 ... I paradossi dei confini, dove i ponti sono luoghi… ... Mitrovica è una città divisa, divisi sono due popoli, due culture, due mondi. ... ha visto momenti ben più duri e ben più conflittuali per prendere paura delle bombe che ogni tanto vengono fatte esplodere presso gli edifici sedi della comunità internazionale.

avatar
Mattio Mazio

La Gallia (o Gallia transalpina) era, secondo la nomenclatura geografica dell'età antica, la terra dei Galli, termine che identificava, nel lessico latino, un ampio insieme di popolazioni celtiche continentali. Corrispondeva a un'ampia regione dell'Europa centro-occidentale compresa tra La Manica, il fiume Reno, le Alpi Occidentali, il Mar Mediterraneo, i Pirenei e l'Oceano Atlantico. L'arte di gestire i conflitti difficilmente è istintiva nel bambino piccolo, e troppo spesso oserei dire che è ben lontana dalle capacità diffuse persino nel mondo degli adulti. Non è mai troppo tardi per apprenderla, ma non è mai troppo presto per iniziare ad insegnarla.

avatar
Noels Schulzzi

SUBURBIA - rubrica di Underground X - in questo numero Comuni Anarchiche. DI MARCELLA MUGLIA "Solo quando ci siamo perduti, in altre parole, solo quando abbiamo perduto il mondo, cominciamo a trovare noi stessi, e a capire dove siamo, e l'infinita ampiezza delle nostre relazioni."

avatar
Jason Statham

Tra i confini reali e quelli della mente Studiosi a confronto Confini geografici ma anche men-tali che hanno segnato e segnano storia, leggi economia e società. «Barriere» immaginarie e reali tra le Haimat delle popolazioni come quel-le dell'Alto Adige. All'Eurac di pon-te Druso si parlerà «Confini-Gren-zen» in una tre giorni di dibattito

avatar
Jessica Kolhmann

FRATTAMAGGIORE - La comunità alloggio “Luigi Del Prete” si presenta alla città di Frattamaggiore. L’appuntamento è per lunedì 16 gennaio alle 9 nella sala consiliare del Comune. La LA CITTÀ, IDENTITÀ STORICA E PERDITA DEI CONFINI le, quale volevano perseguire i maestri italiani di questa Disciplina (i Rigotti, Aresi, i Dodi, Mumford, Piccinato, Astengo, Samonà, Zevi come direttore dell’INU, e molti altri negli anni a noi più vicini (peraltro indagati con ap-profonditi riferimenti nel libro).