La cena di Trimalcione.pdf

La cena di Trimalcione

Arbitro Petronio

Nel rileggere il Satyricon, e in particolare il brano della cena, si resta colpiti dal realismo del racconto e dalle sue molteplici voci, tanto da sembrare di essere seduti a tavola insieme ai protagonisti, che rappresentano la società del loro tempo, ma in cui anche oggi ci possiamo perfettamente rispecchiare: alcuni modi di dire, osservazioni di maniera, molti proverbi ancora ci appartengono in maniera indiscutibile e sorprendente. Soprattutto la figura di Trimalcione, uomo che si è fatto da sé, anche se in maniera discutibile, proprietario di immense ricchezze, ignorante, arrogante, teatrale e cantante a tempo perso, munifico solo al fine di ribadire la propria superiorità, ben si può identificare con alcuni personaggi e costumi dellItalia di oggi. Proprio per questa sua attualità si è riproposto il brano della cena, cercando, pur nelladerenza al testo originale, di renderne agevole la lettura riassumendolo in alcune parti e di lasciarne intatta limmediatezza dei moti di spirito, dei proverbi e delle invettive, cioè quella del linguaggio popolare dellepoca.

Il numero delle portate (fercula) variava, da un minimo di tre fino ad arrivare addirittura a sei nella celebre cena di Trimalcione descritta nel Satyricon di Petronio.

8.82 MB Dimensione del file
8854848700 ISBN
La cena di Trimalcione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.smilepub.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Cena Trimalchionis. €7,70. L’esilarante racconto della cena d’un cafone arricchito, Trimalcione, descritto da Petronio con acuta e raffinata ironia nella sua caricatura del nobiluomo. Per gli alunni che abbiano studiato Rōma aeterna fino al XLVII capitolo. Codice: 978-88-95611-26-6.

avatar
Mattio Mazio

24 apr 2005 ... La cena di Trimalcione / di Petronio. Uno dei brani più famosi di tutta la letteratura latina (ed europea). di Redazione Antenati - domenica 24 ... 12 mag 2014 ... La cena di Trimalcione Era stato servito un antipasto molto ricco; infatti c'eravamo già tutti sdraiati meno lui, Trimalcione. Nel vassoio c'era un ...

avatar
Noels Schulzzi

Tag:cena di trimalchione Passo originale in latino e traduzione letterale, cena di trimalchione traduzione e testo latino, cena di trimalcione paragrafi 26 78, cena trimalchionis, cena trimalchionis testo completo latino, cena trimalcione petronio, Ceterum ego dum omnia stupeo, Era giunto ormai il terzo giorno quello che è l'attesa della cena La Cena Trimalchionis. Encolpio² e i suoi compagni sono invitati nella dimora del liberto Trimalchione e di sua moglie Fortunata. La scena si snoda lungo una grottesca successione di esibizioni di cattivo gusto e portate faraoniche con cui Trimalchione vuole sorprendere i suoi rassegnati e compiacenti ospiti.

avatar
Jason Statham

La cena di Trimalcione 27. Al terzo giorno bisognava finalmente celebrare la cena di addio, ma, sfiniti da tante traversie, pensavamo di andarcene piuttosto che restare. Mentre pensavamo a come evitare quella iattura, un servo di Agamennone ci venne incontro dicendo: «Voi non ve lo immaginate neppure da chi si va a cena oggi! Da Trimalcione!

avatar
Jessica Kolhmann

La cena culmina con la parodia dei funerali di Trimalcione, che per il chiasso fa accorrere i vigili di quartiere. Nella confusione generale, i tre compagni si allontanano e riparano in …