L inquietudine del sapere. Scritti di teoria della bibliografia.pdf

L inquietudine del sapere. Scritti di teoria della bibliografia

Attilio M. Caproni

Stephane Mallarmé, in un suo memorabile scritto sul concetto di libro, del resto, affermava che il poema sembra legato ad una parola che non può interrompersi in quanto essa non parla, essa è. Il poema non è questa parola, essa è inizio, ed essa non comincia mai, ma dice sempre di nuovo e sempre ricomincia. Questo pensiero del grande poeta francese permette di dire che ciascun libro è prossimo allorigine del pensiero, è espressione delle idee, e/o delle cose che le idee simboleggiano e rappresenta la potenza del ricordo. Il libro, in questa sembianza, è unopera, cioè un testo, perché diventa come ancora ricordava Mallarmé - lintimità aperta di qualcuno che lo scrive e lespressione più chiara di qualcuno che lo legge, cioè lo spazio violentemente dispiegato attraverso la reciproca contestazione del potere di dire e del potere di intendere. E chi scrive - ed è sempre Mallarmé che parla - è, anche, colui che ha inteso linterminabile e lincessante, che lha inteso come parola, che è entrato nella sua intelligenza, che si è mantenuto nella sua esigenza, che si è perduto in essa e nondimeno, per averla sostenuta come occorre, lha fatta cessare, e in questa intermittenza la parola lha resa apprezzabile, lha proferita riconducendola fermamente a questo limite, cioè lha dominata dandole misura.

preoccupante agg. [part. pres. di preoccupare]. – Che preoccupa, che dà serio pensiero e inquietudine, che tiene in ansia: la situazione diventa sempre più preoccupante; una notizia molto preoccupante.

7.15 MB Dimensione del file
8889609281 ISBN
L inquietudine del sapere. Scritti di teoria della bibliografia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.smilepub.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Principali scritti di Lucio Saffaro. 263. Bibliografia ... vedeva concretarsi la sintesi del sapere autenticamente uma- ... descrizione del tempo, Catalogo della Mostra alla Galleria d'Arte Moderna di ... da personaggi perlopiù solitari che descrivono l' inquietudine ... il tempo con le sue increspature, e dove «la teoria del ritorno.

avatar
Mattio Mazio

A Arte da Bibliografia no Brasil: análise da produção em algumas revistas científicas (2014-2018)., 2018 . In IX Encontro Ibérico - EDICIC, Barcelona, Spain, 9-11 July 2019. (Unpublished) [Conference paper]

avatar
Noels Schulzzi

sm. [sec. XIV; da rinascere]. Il rinascere, raramente in senso proprio, più comunemente fig.: il sec. XIX segna in Italia il rinascimento del commercio.Con valore assoluto (per lo più con l'iniziale maiuscola), il periodo storico, che va dalla fine del sec. XIV alla seconda metà del XVI, caratterizzato dalla grande rifioritura della vita culturale e specialmente delle manifestazioni

avatar
Jason Statham

L'inquietudine del sapere. Scritti di teoria della bibliografia: Stephane Mallarmé, in un suo memorabile scritto sul concetto di libro, del resto, affermava che il poema sembra legato ad una parola che non può interrompersi in quanto essa non parla, essa è.Il poema non è questa parola, essa è inizio, ed essa non comincia mai, ma dice sempre di nuovo e sempre ricomincia. Scopri L'inquietudine del sapere. Scritti di teoria della bibliografia di Attilio M. Caproni: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon.

avatar
Jessica Kolhmann

8 apr 2020 ... L'incontro, del tutto fortuito, con la Scuola di Psicoterapia ... La nostra Scuola è metaforicamente e operativamente figlia della ricerca (nel ...