L anarchia selvaggia.pdf

L anarchia selvaggia

Pierre Clastres

Da dove viene il dominio delluomo sulluomo? Come si afferma la coercizione politica? Per rispondere a queste domande cruciali Clastres - smantellando un consolidato pregiudizio etnocentrico - interroga le società selvagge, che non considera affatto degli insiemi sociali primitivi costretti a evolvere nella direzione della gerarchia e della divisione sociale per accedere alla civiltà. Il tratto peculiare che emerge dalle sue ricerche e riflessioni è che le società selvagge resistono coscientemente a qualsiasi accumulazione del potere al proprio interno, proprio per evitare che la disuguaglianza possa insinuarsi nel corpo sociale. E lo fanno ponendo i propri capi tribali sotto il segno di un debito verso la comunità che impedisce al loro desiderio di prestigio di trasformarsi in desiderio di potere. Sono appunto questi capi senza potere che esprimono compiutamente la filosofia politica del pensiero selvaggio, il suo essere non senza ma contro lo Stato. Introduzione di Roberto Marchionatti.

Regna serena e imperturbabile in mezzo alla confusione più selvaggia. più è grande l'anarchia apparente, più perfetto si manifesta il suo potere. È la legge suprema della non-ragione. Ogni volta che si ...

7.99 MB Dimensione del file
8898860811 ISBN
L anarchia selvaggia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.smilepub.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

4 dic 2015 ... “Sono anarchico, da che penso che l'anarchia sia assunzione individuale di responsabilità. ... sue lezioni con un'affermazione che nel cor mi sta: «L'umanità parte da una selvaggia anarchia, per arrivare, attraverso millenarie ...

avatar
Mattio Mazio

... uomini. il racconto del mito. L' anarchia selvaggia - Pierre Clastres - Libro - Elèuthera - | IBS Frank Zappa ... L'evoluzione di un'immagine - Jules Cashford - Anne Baring - - Libro - Venexia - Civette di Venexia | IBS. Le dee perdute dell' antica ... 18 gen 2020 ... Pierre Clastres, L'anarchia selvaggia. Le società senza stato, senza fede, senza legge, senza re, Eleuthera, 2013; Adriano Favole, Per un'antropologia non egemonica, Eleuthera, 2012; Stefano Boni, Culture e poteri.

avatar
Noels Schulzzi

La seconda ristampa del libro “L’anarchia selvaggia” di Pierre Clastres (Elèuthera, Milano 2017), un antropologo francese scomparso prematuramente nel 1977, ci consente di tornare a riflettere su due problemi centrali: il sorgere del potere e la distinzione / differenza tra società centralizzate e società acefale (nel linguaggio dell’autore “divise” e “indivise”). L'anarchia selvaggia. Le società senza stato, senza fede, senza legge, senza re Clastres Pierre edizioni Elèuthera , 2015 L'indagine sulla dimensione politica è il cuore della speculazione etnologica di Clastres: da dove viene il dominio dell'uomo sull'uomo?

avatar
Jason Statham

La Tribù contro lo Stato: l'Anarchia Selvaggia. di Matteo Minelli Homo homini lupus. La civiltà, ovvero quel moloch di cultura, economia, politica, religione che da 5500 anni fa la voce […] #anarchia selvaggia #cultura tribale #emergenze ... Cos'è l'anarchia? Per Veronelli, la libertà dell'altro. By Gian Arturo Rota Categories: Anarchia, Luigi Veronelli, Selezione di Scritti Tags: agricoltura, altro, ambiente, anarchia, carlo pisacane, finanza, guerra, libertà, potenti, terra, violenza.

avatar
Jessica Kolhmann

Pierre Clastres (Parigi, 17 maggio 1934 – Gabriac, 29 luglio 1977) è stato un antropologo ed etnografo francese.. Allievo di Claude Levi-Strauss, è noto soprattutto per il classico dell'antropologia politica La società contro lo Stato, pubblicato nel 1974, in cui sviluppò un'analisi della natura del potere nelle società senza Stato dell'Amazzonia, riferendosi in particolare ai Pierre Clastres - L'ANARCHIA SELVAGGIA le società senza stato, senza fede, senza legge, senza re - Eleuthera, Ita, 2013 L'indagine sulla dimensione politica è il cuore della speculazione etnologica di Clastres: da dove viene il dominio dell'uomo sull'uomo? come si afferma la coercizione politica?