Il lavoro intellettuale come professione.pdf

Il lavoro intellettuale come professione

Max Weber

Il lavoro intellettuale come professione è il titolo scelto da Max Weber per raccogliere i testi di due celebri conferenze, La scienza come professione e La politica come professione, da lui tenute allUniversità di Monaco tra il 1917 e il 1919. La riflessione del grande filosofo è incentrata da un lato sulla situazione della Germania uscita disastrosamente dalla Grande Guerra e dallaltro sulla figura e il ruolo dellintellettuale, scienziato e politico, sui limiti intrinseci delle due discipline e sullinevitabile conflitto tra la scienza, la cui autorità riposa sul suo essere del tutto avalutativa, e la politica, che nella definizione e nella scelta di gerarchie di valori ai quali la realtà deve adeguarsi trova la propria ragion dessere. I due testi costituiscono unopera unica, la cui «grandezza problematica» è ben sottolineata dallormai classico saggio di Massimo Cacciari, qui presentato in una versione aggiornata.

Una professione, nel mondo del lavoro, si indica qualunque attività intellettuale o manuale esercitata in modo continuativo e a scopo di guadagno a scopo di profitto o reddito. Il soggetto che la eserciti in modo autonomo viene definito libero professionista

2.83 MB Dimensione del file
8804703407 ISBN
Gratis PREZZO
Il lavoro intellettuale come professione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.smilepub.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Monaco, la quale organizzò una serie di conferenze su “Il lavoro intellettuale come professione”, rivolte ai giovani. universitari democratici tedeschi.

avatar
Mattio Mazio

Formazione: il 99,1% dei datori di lavoro richiede un titolo universitario insieme a un'adeguata formazione professionale specifica, richiesta dal 89% dei datori di lavoro. Competenze: per questa professione, oltre alle competenze tecniche, sono molto importati le competenze trasversali di orientamento al cliente, la capacità di lavorare in Il libero professionista è un lavoratore che svolge un'attività economica, a favore di terzi, volta alla prestazione di servizi mediante lavoro intellettuale.L'attività svolta da tale soggetto è detta libera professione.. L'etimologia della parola professionista deriva da "professare", cioè essere fedele a statuti ordinistici o regolamentanti un'attività, che un tempo poteva anche essere

avatar
Noels Schulzzi

a Monaco, su invito del Freistudentischer Bund, una confe- renza su Politik als Beruf, nell'ambito di una serie dedicata al lavoro intellettuale come professione; ...

avatar
Jason Statham

Created Date: 20090519185405Z

avatar
Jessica Kolhmann

Una professione, nel mondo del lavoro, si indica qualunque attività intellettuale o manuale esercitata in modo continuativo e a scopo di guadagno a scopo di profitto o reddito. Il soggetto che la eserciti in modo autonomo viene definito libero professionista Nel nostro ordinamento la responsabilità del professionista intellettuale ha natura tipicamente contrattuale, in quanto trova la sua fonte fondamentale nel contratto concluso con il cliente a