Brads. Bollettino del repertorio atlante demologico sardo vol.14.pdf

Brads. Bollettino del repertorio atlante demologico sardo vol.14

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro Brads. Bollettino del repertorio atlante demologico sardo vol.14 non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

17 nov 2016 ... 1967. Ammuttadore, ammuntadore e altri nomi dell'incubo in Sardegna. “ Bollettino del repertorio e dell'atlante demologico sardo”, 2, pp. 33- ... H. Kröll lo ha definito come "il vero artefice della grammatica sarda". ... locali allo scopo di effettuare le rilevazioni lessicali per l'Atlante Linguistico Italo-Svizzero, ... Il presente volume contiene la descrizione del carattere degli informatori e le ...

3.57 MB Dimensione del file
none ISBN
Gratis PREZZO
Brads. Bollettino del repertorio atlante demologico sardo vol.14.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.smilepub.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

1972/73 Alcuni problemi di classificazione del materiale demologico: la tipologia della casa rurale sarda in M. Le Lannou e O. Baldacci, «BRADS. Bollettino del Repertorio dell'Atlante Demologico Sardo», IV, pp. 13-22 1974 Perché ricercare, studiare, riproporre canti popolari?, in Canti popolari toscani di Brads. Bollettino del repertorio atlante demologico sardo vol.15. In mezzo al mare. Sette atti comici. Padrini e padroni. Come la 'ndrangheta è diventata classe dirigente. Lingua latina! Proceedings of the 12th International Colloquium on Latin linguistics (Bologna, 9-14 June 2003)

avatar
Mattio Mazio

Nel suo ambito sono nati periodici specialistici diversi, tra cui il Bollettino del Repertorio e dell'Atlante Demologico Sardo (BRADS), fondato e diretto da Alberto Mario Cirese e poi da Enrica Delitala, e la rivista internazionale Europaea - Journal des Européanistes - Journal of the Europeanists, diretta da Giulio Angioni, l'esponente di più lungo corso nella sede sarda, ricercatore e G. Angioni, "La festa di Santa Maria d'agosto a Guasila", in BRADS. Bollettino del repertorio e dell"atlante demologico sardo, 3, 1968, pp. 60-68; C. Gallini, Il consumo del sacro. Feste lunghe di Sardegna, Bari, Laterza, 1971; G. Angioni, "I pani e la festa de is bagadius" a Siurgus", in BRADS.

avatar
Noels Schulzzi

Diego Carpitella, Pietro Sassu, Leonardo Sole (a cura di), Musica sarda: canti e danze popolari, Udine, 2010 ISBN 978-88-6163-065-9; Le voci di Sassari: gobbule e altri canti, Udine, 2007 ISBN 978-88-6163-000-0; Isa Melli e Pietro Sassu, La civiltà delle acque: dall'acqua la vita e la morte. Sant'Alberto di Ravenna, Bologna, Cappelli ed., 1985. bollettino di informazioni / centro studi per lo sviluppo delle relazioni economiche e culturali con la cina: 1955-1956: bollettino linguistico per la storia e la cultura regionale: 1949-1968: brads : bollettino del repertorio e dell’atlante demologico sardo: 1966-1993 (the) british journal of sociology

avatar
Jason Statham

... XV, numero. F. Gambella, F. Paschino; Agriculture Vol; 2004 ... Brads 14/90 Bollettino del Repertorio e dell'Atlante Demologico Sardo Edizioni CUEC, 3-12.

avatar
Jessica Kolhmann

G. Angioni, "La festa di Santa Maria d'agosto a Guasila", in BRADS. Bollettino del repertorio e dell"atlante demologico sardo, 3, 1968, pp. 60-68; C. Gallini, Il consumo del sacro. Feste lunghe di Sardegna, Bari, Laterza, 1971; G. Angioni, "I pani e la festa de is bagadius" a Siurgus", in BRADS. Nel suo ambito sono nati periodici specialistici diversi, tra cui il Bollettino del Repertorio e dell'Atlante Demologico Sardo (BRADS), fondato e diretto da Alberto Mario Cirese e poi da Enrica Delitala, e la rivista internazionale Europaea - Journal des Européanistes - Journal of the Europeanists, diretta da Giulio Angioni, l'esponente di più lungo corso nella sede sarda, ricercatore e