Chimica degli alimenti. Conservazione e trasformazione.pdf

Chimica degli alimenti. Conservazione e trasformazione

Patrizia Cappelli, Vanna Vannucchi

Il testo tratta la chimica degli alimenti e i processi industriali a cui i prodotti alimentari sono sottoposti in fase di trasformazione e conservazione, accennando anche alla classificazione merceologica e alle norme legislative.Nella terza edizione i contenuti sono stati interamente rivisti e aggiornati sia dal punto di vista scientifico sia da quello normativo. Rispetto alle precedenti edizioni, inoltre, il testo è stato arricchito di verifiche di fine unità (suddivise in Guida allo studio e Test strutturati) e di verifiche di fine modulo, concepite in modo da stimolare lo studente a fare collegamenti, a svolgere ricerche su altre fonti e ad approfondire gli argomenti trattati.

Dalla composizione degli ingredienti agroalimentari alla loro trasformazione artigianale o industriale, dall’arte culinaria alle tecniche di cottura, per terminare con il pasto e sua la digestione, un filo di sapore e tradizione accompagna da sempre le qualità nutrizionali degli alimenti, creando intorno a questo settore un ambito veramente fra i più strutturati che la nostra cultura conosca. Le trasformazioni dei nutrienti. Durante la conservazione e la preparazione i principi nutritivi degli alimenti subiscono alterazioni di vario genere, alcune volute (come molti processi fermentativi e la caramellizazione degli zuccheri) e altre da ostacolare (come la putrefazione delle proteine).

1.24 MB Dimensione del file
8808075893 ISBN
Gratis PREZZO
Chimica degli alimenti. Conservazione e trasformazione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.smilepub.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

CHIMICA DEGLI ALIMENTI (CHIM/10). Lingua: Italiano. Attivita' formativa capogruppo: BIOTECNOLOGIE ALIMENTARI. Crediti: 6. Anno di corso: 2. Docente e ...

avatar
Mattio Mazio

Principi di chimica degli alimenti Conservazione Trasformazioni Normativa. 2016; Le autrici. Patrizia Cappelli è laureata in Farmacia. Vanna Vannucchi è laureata in Scienze biologiche. Entrambe hanno insegnato a lungo Chimica degli alimenti e Scienza dell’alimentazione al triennio della scuola secondaria.

avatar
Noels Schulzzi

E' necessaria quindi la trasformazione e la conservazione degli alimenti in ... Una antica tecnica di trasformazione dell'uva è quella della produzione del vino.

avatar
Jason Statham

CHIMICA DEGLI ALIMENTI A - L CHIM/10 - 6 CFU - 1° semestre Docente titolare dell'insegnamento BARBARA TOMASELLO Email: [email protected] trasformazione e conservazione degli alimenti. PREREQUISITI RICHIESTI Le competenze e conoscenze necessarie per seguire l'insegnamento sono: Anno Accademico 2018/2019 Conoscenze e abilità da conseguire. Al termine del corso, lo studente possiede le conoscenze di base relative alle modificazioni chimiche, chimico-fisiche e fisiche dei componenti degli alimenti, in relazione ai processi di trasformazione e di conservazione.

avatar
Jessica Kolhmann

05/01/2019 · La conservazione chimica degli alimenti è un processo antichissimo che può essere effettuato in moltissimi modi. A differenza dei sistemi di conservazione fisica quelli chimici prevedono l’aggiunta di additivi di vario genere. Chimica degli alimenti: considerazioni generali Alimenti: materiali che, nelle loro forme naturali o variamente preparate, vengono consumate per la nutrizione e il piacere. La distinzione tra "nutrizione" e "piacere" non è né banale né arbitraria, ma introduce due importanti proprietà degli alimenti: il valore nutritivo e quello edonistico.